Scheda Delitto Castigo

  • DELITTO/CASTIGO

    DELITTO/CASTIGO

    Nuovo Teatro 

    diretta da Marco Balsamo

    in coproduzione con

    Fondazione Teatro della Toscana

    presentano: DELITTO/CASTIGO


    Con Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio 

    regia Sergio Rubini 

    adattamento di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi 

    regista collaboratore Gisella Gobbi 

    progetto sonoro G.U.P. Alcaro


    Dopo il successo di "Provando... Dobbiamo parlare", un nuovo progetto sul “Teatro non Teatro” partorito dalla mente di Sergio Rubini. Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una cantante ci condurranno in un viaggio tra i capitoli di uno dei più grandi romanzi mai scritti, facendoci rivivere l’epico romanzo dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij. Vertigine e disagio accompagnano il lettore di "Delitto e Castigo". La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. Dunque il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé. Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista. Ed è proprio questa natura bitonale di "Delitto e Castigo" a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci.